A passeggio per l’anima

A passeggio per l'anima - prima di copertina per sitoA passeggio per l’anima
poesie di Giuseppe Lucca
pp.  94 – EURO 8


 

 

 

Antiaderenze d’amore

Non so le fattezze del Tuo viso
ma il mio conosci dal tempo che Tu sai
di Te ho pensieri fuggitivi
in stagioni in cui da dare ho solo niente
nel difendermi
per poi chieder protezione
in forme un po’ bislacche
fingendo d’esserTi devoto
Sai che ancor mi rassomiglio
e non per sbaglio
e allora non pesare il mio credere
un po’ smunto
ma ravviva questa lampada
fumosa
senza filamento

GIUSEPPE LUCCA. Organista e professore di conservatorio.
Pluripremiato in diversi concorsi, ha pubblicato per vari editori sia poesia, che narrativa. Tra i suoi libri “Chi dorme non piglia pesci, ma io soffro d’insonnia” e “Lustra miles carpe”.
Dello stesso autore Chi chatta con la lunaA mio molesto parere