Gli ultimi tra gli ultimi, di Silvia De Napoli


Gli ultimi tra gli ultimi
di Silvia De Napoli
Libro pp.  92,  EURO 15,00

Il breve scritto, attraverso sbirciatine negli spaccati di vite vissute ai margini, giunge a raccontare esempi di lavoratori del terzo settore, presentandone i drammi ma allo stesso le passioni e l’amore che li porta a perseguire i propri ideali e a portarli nel loro operato quotidiano, superando rischi e pregiudizi. Restano nascosti ai margini della società e perdendo una specifica identità possono entrare nel vivo del loro mestiere e a volte ottenere successi adeguati agli sforzi. L’autrice pesca nei suoi ricordi professionali, dai tempi della formazione a tempi più recenti, gli episodi che possano rappresentare al meglio il suo messaggio: la necessità della formazione di chi opera nel sociale e una lente di ingrandimento proprio per costoro che tra sacrifici, fatica e poche soddisfazioni creano speranze e possibilità per chi ha perso tutto, anche la dignità.