Archivi tag: editoria

Eudaimonia, di Vlad Neagoe

Eudaimonia
di Vald Neagoe
Libro pp.  70,  EURO 11,00

 

 

 

 

La poesia di Vlad Neagoe è di un’invenzione fantastica, una risposta alla poesia postmoderna. Lui assoggetta tutte le pulsazioni emotive degli eventi vissuti direttamente a un massimo di condensazione verbale. Lui è una mente dotata di tutti i doni. Il suo genio naturale fatto di sensibilità, ironia, immaginazione e chiarezza costruisce appassionatamente infinite e varie architetture. La lucidità e l’ironia riducono o annullano la coppia inseparabile della sfortuna e della speranza. La poesia di Vlad Neagoe tende sempre a trasformarsi in un movimento musicale, armonioso e ampio attraverso un gioco incessante della mente. Allo stesso tempo la sua poesia è seria e grave. Il nucleo di questa poesia è un’emozione bollente, l’estasi nei suoi primi entusiasmi. Vlad Neagoe scrive un insieme di opere viventi. Le sue poesie sono l’inferno, il purgatorio, il paradiso allo stesso modo. Per l’autore significa la visione dell’ordine divino vista da qui, da un mondo di naufraghi al di fuori della storia. È la percezione istantanea della fusione tra l’ordine naturale (divino) e quello umano – tutte quelle che esistono sono la luce. La visione di Neagoe non è né la libertà né l’uguaglianza, ma la grandezza e la giustizia per gli oppressi, salvatore nostalgico amore. La sua alchimia verbale è straordinaria, senza precedenti.

Vlad Neagoe – poeta, saggista, scrittore di prosa – è nato il 2 marzo 1952, nel villaggio di Tntari, distretto di Cu_eni, Repubblica di Moldova. Vlad Neagoe si è laureato all’Istituto Pedagogico Alecu Russo di Blci dopo tre anni di studio alla Facoltà di Giornalismo dell’Università di Chi_inu. Tra il 1992 e il 1995, studente di dottorato all’Università di Bucarest, Facoltà di Filologia. Nel 1994, Vlad Neagoe si trasferisci a Bucarest. Vlad Neagoe è membro della Unione degli Scrittori di Romania ed associato alla Associazione degli Scrittori di Bucarest. Finora, Vlad Neagoe ha pubblicato 52 libri di poesia e prosa, tutti presso editori tra Bucarest e Parigi. Questo è il suo primo libro tradotto in italiano.

Il fatto dei sistemi, di Giuseppe Morrocchi

Il fatto dei sistemi
di Giuseppe Morrocchi
Libro pp.  110,  EURO 14,00

 

 

“Mi sono proposto di costruire un’opera secondo la tipica caratteristica letteraria, ma senza seguire le norme di questa disciplina: manca nel testo una qualsiasi storia, o trama di avvenimenti e di fatti; ho costruito solo la struttura con un’operazione tecnico-concettuale; peraltro ‘letteratura’ è tradotta in greco logoteghnia, che significa, appunto, tecnica della parola. La mancanza del contenuto non ha portato, come conseguenza, a una scomposizione anche del significato della logica, né del concetto, in quanto il mio testo non è costruito come uno sviluppo del significato stesso. Semplicemente ho dato una referenza semantica alla sintassi e ho relegato la funzione della parola a elemento neutro, affidandole l’unico scopo: sostenere la sintassi.” (Giuseppe Morrocchi, dall’introduzione al libro)

Antonio e Maria Renata, di Francesco Di Benedetto

Antonio e Maria Renata
di Francesco Di Benedetto
Libro pp.  50,  EURO 10,50
Ebook (epub), Euro 6,99

 

Antonio e Maria Renata è un singolo componimento, articolato in frammenti.
È il sipario di un trauma.
Il futuro è la parola che evade.
La parola non scrive ma si staccherebbe dal foglio.

Francesco Di Benedetto è nato nel 1982 a Roma, dove vive. Ha studiato al DAMS dell’Università di Roma Tre. Nel 2016 ha incominciato a scrivere poesie. Le sue opere poetiche sono ad oggi tre: raccolgono pagine e frammenti, e sono concepite dallo scrittore come singoli componimenti. Il primo libro, Per non dimenticarmi, è stato pubblicato nel 2018 da Manni. Il secondo è uscito lo stesso anno per l’editrice Ensemble: Lettera a mia madre. Antonio e Maria Renata è la sua terza opera poetica.

Le ultime volontà di un prete di campagna, di Veronica Sciacca

Le ultime volontà di un prete di campagna - copertinaLe ultime volontà
di un prete di campagna
romanzo di Veronica Sciacca
Libro pp.  192,  EURO 15,00
Ebook (pdf), Euro 9,99

 

 

 

Un nuovo e giovane parroco, arriva nel piccolo e grazioso paesino di Porta Catena per sostituire il defunto Padre Gomes. Le vite degli abitanti del paesino di campagna si intrecciano in un susseguirsi di liti infinite per un non nulla. Un casuale ritrovamento inaspettato, fa da perno nelle vicende del paesino di Porta Catena. Le ultime volontà di un prete di campagna, è un romanzo alla scoperta di sentimenti e valori che si risvegliano lungo un cammino rocambolesco, fra indovinelli e frammenti di pergamene. Riuscirà Padre Aldo a portare la tanto agognata pace?

Veronica Sciacca, nata a Siracusa, in una famiglia medio borghese, il 20 febbraio del 1978, scopre l’amore per la letteratura e per la scrittura a soli dodici anni, dopo un evento tragico che cambia tutta la sua vita. I libri diventano così per lei dei compagni di viaggio in cui rifugiarsi dalla realtà. Nell’agosto 2014 pubblica il suo primo romanzo “I don’t know.” Nel 2015 pubblica “Riflessi105”, un’antologia di poesie insieme ad altri scrittori contenente 7 sue poesie. Nel giugno 2016 pubblica l’appassionante romanzo “La cripta degli scheletri.” Nel 2017 pubblica un’antologia di più autori, composta da poesie d’amore dal titolo “Verrà il mattino e avrà un tuo verso.”

La ricchezza delle persone, di Andrea Acquarone

La ricchezza delle persone - copertinaLa ricchezza delle persone
saggio di Andrea Acquarone
Libro pp.  216,  EURO 18,00
Ebook (epub), Euro 10,99

 

 

 

Per quanto l’economia politica sia tra tutte le scienze quella maggiormente incline a partorire teorie dissociate dalla realtà, essa non cessa di avere un peso straordinario nella vita delle persone. Ripercorrerne l’evoluzione in alcuni suoi aspetti fondamentali è utile al lettore comune per formarsi un’idea più strutturata circa la società in cui vive; ragionare su un’impostazione radicalmente differente è doveroso per un economista che non si accontenti di proseguire sul binario morto di una disciplina che è da decenni inadatta per i fini che si pone. La lettura di questo libro, se affrontata con attenzione, non potrà lasciare indifferente né l’uno né l’altro.

Forme di vita spontanea, di Francesco Patrone

Formedi vita spontanea - copertinaForme di vita spontanea
di Francesco Patrone
Libro pp.  62,  EURO 11,00
Ebook (epub), Euro 7,99

 

 

 

 

Si parta dal ritmo. Il verso è libero, ma ha in sé una costante: si alternano quasi in fase di una persona che sa che il respiro del mondo è breve, misure lunghe e misure corte, come se il significato che ci lascia lo spazio bianco, è tanto. Come se il non detto fosse altrettanto che il detto e aspettasse l’occasione propizia per venire fuori (dalla prefazione di Luca Valerio).

Francesco Patrone è nato a Genova nel 1996, frequenta la facoltà di Filosofia nella stessa città. Con Vitale edizioni (Sanremo), ha pubblicato, nel 2017, un libretto intitolato Legni da ardere.

Seu Sval Sopravvivere, di Giuliano Ferrari

Seu Sval - copertinaSeu Sval Sopravvivere
di Giuliano Ferrari
Libro pp. 416, EURO 18,90
Ebook (pdf), Euro 12,99

 

 

 

Una bambina misteriosa, Eleanore, possiede un potere che non sa se potrà dominare. Un uomo potente, dai poteri oscuri, le ha ucciso i genitori, plagiando una nazione intera, Viteliu, già sconvolta da eventi climatici apocalittici in un futuro prossimo. Continua la lettura di Seu Sval Sopravvivere, di Giuliano Ferrari

La misura del tempo, di Emanuele Profumi

La misura del tempo - copertinaLa misura del tempo
di Emanuele Profumi
Libro pp. 90, EURO 12,00
Ebook (epub), Euro 8,99

 

 

Al di là del tempo cosmico, fisico, dei calendari o di quello dell’orologio, oltre il tempo pubblico, ufficiale, sociale, esiste una temporalità profonda che segna la nostra esistenza. Questo libro è un’indagine antropologica che scandaglia in forma poetica la consistenza di questo tempo immaginario. Il suo essere misura di tutte le cose. Non tanto l’esperienza di misurare il nostro tempo soggettivo e intimo, bensì la consapevolezza, ogni volta rinnovata, che la misura stessa è forgiata dall’esperienza del tempo. Che è la qualità della nostra temporalità a creare, ogni volta in modo diverso, la misura grazie a cui viviamo il mondo.

Emanuele Profumi ha pubblicato altri libri di poesia: L’avevi creduto davvero (Il Filo edizioni, 2009) e La giusta distanza (ZONA Contemporanea, 2012). Ha realizzato diverse esposizioni di pittura prima, e di fotografia poi. Recentemente ha realizzato una mostra fotografica in Italia (Cerveteri, 2017) e in Ecuador (Quito, 2016) dal titolo Alla ricerca del tempo perduto. Si occupa di ricerca e insegnamento nell’ambito della Filosofia politica e contemporanea, ed è al momento Visiting Fellow presso l’Università di Pisa.

L’idilliaco malanno, di Augusto de’ Villa

L'idilliaco-malanno-copertinaL’idilliaco malanno
di Augusto de’ Villa
Libro pp. 86, EURO 11,00
Ebook (epub), Euro 6,99

 

 

 

Tutto cominciò quando, finitamente capimmo l’incestuosità tra vita e morte; qui nascemmo per non perir d’altro che di noi, nel noi, per poi senza noi. Ecco, che gli Dei ottemperano alla plausibile viltà deistica, pur di non ceder il passo a miseri mortali-immortali; essi intesero ch’essendo mortalmente attivi, altro non v’è se non lasciarci un po’ d’eternità; nell’amore, nell’odio, nel gustoso-disgusto di ciò che mai fummo. Continua la lettura di L’idilliaco malanno, di Augusto de’ Villa

Il viaggio della Principessa Rosetta, di Gaia Melis

Il viaggio della Principessa Rosetta - copertinaIl viaggio
della Principessa Rosetta
di Gaia Melis
Libro pp. 110, EURO 12,00
Ebook (pdf), Euro 7,99

 

 

 

“Il viaggio della Principessa Rosetta” narra la storia di una Principessa che una sera decide di scappare di casa; la bambina si troverà ad affrontare un viaggio all’’interno di un treno magico, dove dovrà superare delle prove per riuscire a realizzare il suo sogno; durante tutto il viaggio la Principessa sarà accompagnata e supportata dalla sua fata madrina, la quale le insegnerà alcuni dei valori della vita.

 

Gaia Melis è nata a Cuggiono il 31 marzo del 1993. Nell’anno 2012 ha conseguito il Diploma in Tecnico della Gestione Aziendale e da allora svolge diversi lavori per non gravare economicamente sulla famiglia.
Ha sempre avuto passione per la scrittura e fin da quando era piccola sognava di riuscire a pubblicare un libro.
Il viaggio della Principessa Rosetta è il suo primo scritto.
Oltre alla scrittura nutre una forte passione per la fotografia.
Vive in un piccolo paesino in provincia di Milano insieme alla sua famiglia.